CONDIZIONI GENERALI D'ACQUISTO

1. DISPOSIZIONI GENERALI

1.1. Queste condizioni generali dovranno essere sempre applicate, salvo variazioni espresse ed accettate per iscritto da entrambe le parti. Termini diversi o addizionali proposti dall’Acquirente non verranno applicati se non espressamente accettati per iscritto dal Venditore. Le condizioni speciali prevalgono in caso di contraddizione fra queste condizioni generali e altre condizioni speciali accettate dalle parti.

1.2. Ogni riferimento a termini di commercio (come Ex-Works, FOB, FCA, ecc.) è da intendere come in uso agli Incoterms della Camera Internazionale del Commercio, nella versione in vigore alla data della firma del presente contratto.

1.3. Gli ordini effettuati dall’Acquirente non s’intendono accettati finché non siano stati confermati per iscritto da parte del Venditore. Nel caso in cui il Venditore non provveda alla conferma per iscritto di un ordine negoziato verbalmente, l’emissione della fattura da parte del Venditore oppure l’esecuzione dell’ordine da parte del Venditore sarà considerata quale conferma.

2. DISEGNI E DOCUMENTI DESCRITTIVI

2.1. Pesi, dimensioni, capacità, prezzi, prestazioni di esercizio di funzionamento e altri dati riportati in cataloghi, prospetti, illustrazioni, listini prezzi o altri documenti simili costituiscono una guida approssimata. Questi dati non sono vincolanti, salvo il caso in cui vengano espressamente citati nel presente contratto.

3. INFORMAZIONI DI SUPPORTO

3.1. Al fine di agevolare l’Acquirente, il Venditore utilizzerà i dati a disposizione ed eseguirà calcoli e assunzioni basandosi su di essi per fornire informazioni all’Acquirente riguardo le connessioni relative alla fornitura come punti di fissaggio, carichi sulle fondazioni, connessioni elettriche, pneumatiche o idrauliche. L’Acquirente è l’unico responsabile per l’uso di tali informazioni, così come fornite dal Venditore, come pure delle relative conseguenze.

4. EVENTUALI VARIAZIONI

4.1. L’Acquirente può richiedere variazioni al progetto, a disegni e specifiche, istruzioni e date di spedizione. Il Venditore informerà l’Acquirente, entro termini che saranno i più brevi possibili dal ricevimento di richiesta scritta, delle modifiche da apportare ai termini e alle condizioni contrattuali (quali ad esempio prezzo, specifiche, programma di consegna) rivelatesi necessarie a seguito delle modifiche richieste. Tali modifiche saranno effettive solo dopo accettazione scritta, da parte dell’Acquirente, delle condizioni proposte dal Venditore.

4.2. Il Venditore si riserva il diritto di apportare modifiche di minore entità su dettagli di progettazione, costruzione o dislocazione della fornitura se, a suo giudizio, costituisce un miglioramento rispetto all’uso precedente indicato o descritto nelle specifiche.

5. CONSEGNA

5.1. Salvo diversa disposizione espressa in forma scritta, la consegna avviene Ex-Works Costruzioni Meccaniche Weingrill Ing. Zeno San Secondo Di Pinerolo. Salvo che non indichi al Venditore istruzioni speciali relative alla spedizione al momento della sottoscrizione del contratto, l’Acquirente autorizza sino ad ora il Venditore ad individuare il miglior mezzo di spedizione in relazione alla natura della fornitura ed alla data di consegna concordemente pattuita.

5.2. La data di spedizione viene stabilita considerando che l’Acquirente dia prontamente il benestare ai disegni di insieme ed installazione della fornitura e che eventuali decisioni dell’Acquirente in merito a qualsiasi altra modifica alla progettazione pervengano entro 15 giorni dalla sottomissione da parte del Venditore. Il Venditore è autorizzato a prolungare la data di consegna nel caso il benestare e le decisioni dell’Acquirente non pervengano entro i termini sopra indicati.

5.3. Il Venditore si impegna a mantenere il rispetto della data di consegna. Il Venditore non sarà comunque ritenuto responsabile per perdite, danneggiamenti, spese o ricarichi derivanti da un ritardo nella consegna dei beni all’Acquirente.

6. TRASFERIMENTO DEL RISCHIO

6.1. Salvo diversa indicazione espressa in forma scritta, tutti i rischi connessi alla fornitura, così come ogni eventuale spesa ad essa associata, passano all’Acquirente nel momento in cui i beni vengono messi a sua disposizione (Ex-Works Costruzioni Meccaniche Weingrill Ing. Zeno San Secondo di Pinerolo) o in accordo alle disposizioni indicate in ogni termine di resa per consegna diversa dal termine Ex-Works.

6.2. La mancata presa in consegna della fornitura nei tempi e nei modi concordati tra le parti costituisce rifiuto di ricevere la prestazione da parte dell’Acquirente. In tal caso, il Venditore provvederà ad invitare formalmente l’Acquirente al ritiro della merce con un mezzo di trasmissione che assicuri la prova e la data di ricevimento della comunicazione (es., lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, corriere, posta elettronica certificata, telex), che vale quale messa in mora dello stesso. Laddove l’Acquirente non prendesse in consegna o non ritirasse la merce entro sessanta giorni dalla data di comunicazione della messa in mora, il presente contratto si considererà risolto di diritto ed il Venditore potrà richiedere all’Acquirente una somma a titolo di clausola penale pari al valore della fornitura commissionata.

7. INSTALLAZIONE

7.1. Salvo diverso accordo espresso in forma scritta, il montaggio e messa in opera della fornitura sono a carico dell’Acquirente.

7.2. Nel caso si convenga una partecipazione del Venditore alle operazioni di montaggio e/o messa in funzione, tale partecipazione consisterà nel mettere a disposizione del personale tecnico in grado di consigliare l’Acquirente, quindi con funzione di consulenza meccanica nel corso dei lavori di montaggio e/o messa in funzione della fornitura; questo avverrà alle normali tariffe del Venditore. Questo personale non avrà alcuna responsabilità per quanto si riferisce alla supervisione della forza lavoro e qualità dell’opera di installazione.

8. DISEGNI E MANUALI

8.1. Il Venditore fornirà manuali di uso e manutenzione, copia cartacea o elettronica (formato raster) dei disegni di insieme ed installazione della fornitura che indicheranno la disposizione e gli spazi richiesti, le aperture a pavimento, le vie di fuga e i carichi delle fondazioni. In nessun caso il Venditore fornirà disegni di dettaglio o di lavorazione della fornitura. Tutti i manuali e disegni rimarranno di proprietà del Venditore e non potranno essere riprodotti, se non per uso dell’Acquirente, trasmessi o rivelati a parti terze senza il preventivo consenso scritto del Venditore.

9. DISPOSITIVI DI SICUREZZA

9.1. La fornitura è progettata e costruita secondo le norme di sicurezza normalmente in uso nell’industria cartaria, alla Direttiva Macchine D.L.G 17/2010 (CEE 2006/42) e successivi aggiornamenti. Nel caso l’Acquirente necessiti di altro o diverso tipo di protezioni o dispositivi di sicurezza, dovrà espressamente richiederli al Venditore che li fornirà in accordo a quanto stabilito all’Articolo 4.1. Se la fornitura è destinata ad essere incorporata in apparecchi o sistemi finiti ne è vietata la messa in servizio fino a quando il sistema nel quale il componente è stato incorporato non sia stato dichiarato conforme alla Direttiva Macchine D.L.G 17/2010 (CEE 2006/42) e successivi aggiornamenti; in particolare, eventuali protezioni antinfortunistiche in zone eventualmente accessibili (o altro) sono a cura dell’Acquirente.

9.2. È responsabilità dell’Acquirente il controllo che i sistemi di sicurezza forniti siano adeguati. L’Acquirente si assume, quindi, la totale ed unica responsabilità per qualsiasi infortunio che possa occorrere a propri lavoratori o parti terze derivante da dispositivi di sicurezza insufficienti. Il Venditore non si assume, quindi, alcuna responsabilità verso l’Acquirente o suoi lavoratori per danni provocati dall’uso e conduzione della fornitura, salvo l’ipotesi di colpa grave del Venditore stesso.

10. BREVETTI

10.1. Il Venditore esonera l’Acquirente da e contro ogni reclamo, richiesta o citazione basata sull’asserzione che la fornitura violi brevetti esistenti, a condizione che il Venditore abbia l’assistenza per difendere la progettazione della fornitura.

10.2. Il Venditore non si assume responsabilità per l’uso della fornitura o per la violazione di brevetti di metodo e/o di processo ad esso applicati o per brevetti riguardanti prodotti costruiti o prodotti.

10.3. L’Acquirente solleva il Venditore da ogni reclamo, richiesta o citazione basata sull’imputazione che la fornitura violi brevetti esistenti per il macchinario fornito dal Venditore e costruito sulla base di indicazioni dell’Acquirente.

11. LICENZE SOFTWARE

11.1. L’Acquirente potrà usufruire di una licenza non trasferibile, non esclusiva e esente dal pagamento di diritti di licenza per usare i programmi annessi alla fornitura. L’Acquirente riconosce che i programmi e le informazioni in essi contenute sono confidenziali e di proprietà del Venditore e accetta di:
    a) non copiare o duplicare i programmi se non per motivi di archivio o di sicurezza;

    b) non usare questi programmi su altri computer da quelli su cui sono stati originariamente installati;

    c) limitare l’accesso ai programmi al personale necessario per un uso autorizzato del programma.

11.2. L’Acquirente acconsente ad attenersi ai termini di qualsiasi licenza software fornita con la fornitura, e di essere a questa vincolato.

12. GARANZIA

12.1. Il Venditore, soggetto a quanto disposto qui di seguito, si impegna a rimediare ad ogni difetto nella fornitura risultante da errori di lavorazione o difetti nei materiali a condizione che tali difetti vengano comunicati per iscritto nei limiti del periodo di garanzia. La garanzia sulla fornitura si estende per 12 mesi dalla data di consegna.

12.2. La garanzia verrà applicata solo in caso di difetti che appaiono durante le normali condizioni di funzionamento e in seguito ad un uso appropriato della fornitura. Non saranno riconosciuti difetti derivanti da cattiva installazione o manutenzione da parte dell’Acquirente, o da alterazioni apportate dall’Acquirente senza specifica autorizzazione da parte del Venditore, o riparazioni improprie condotte dall’Acquirente. La garanzia non copre la normale usura del materiale. Il Venditore non è responsabile per danneggiamenti causati da negligenza, incidenti, cattivo uso, improprio immagazzinaggio o manutenzione, o condizioni anormali di temperatura, umidità, sporcizia o corrosione.

12.3. Al ricevimento notifica scritta del difetto reclamato da parte dell’Acquirente, il Venditore effettuerà le prove e le verifiche ritenute idonee, e nel caso la fornitura risulti difettosa, il Venditore potrà scegliere tra riparare o sostituire le parti rivelatesi difettose. Sono a carico dell’Acquirente il costo di smontaggio e installazione della fornitura, come anche i costi di trasporto della fornitura sostituito, o riparato presso il Venditore.

13. PREZZO DELLA FORNITURA – TASSE

13.1. Salvo diversi accordi, il prezzo indicato nel presente contratto viene considerato come “prezzo fisso” e non soggetto a svalutazione, a meno che la consegna non venga ritarda su richiesta dell’Acquirente.

13.2. Sono a carico dell’Acquirente tutte le tasse, dazi doganali o imposte relative all’importazione. L’Acquirente conviene di riconoscere l’ammontare totale di questi esborsi laddove anticipati dal Venditore e di rimborsarli a quest’ultimo a sua semplice richiesta.
   
14. PAGAMENTI

14.1. L’Acquirente si impegna a pagare il prezzo concordato con la sottoscrizione delle presenti Condizioni Generali di Vendita. Nel caso di ritardo o irregolarità nei pagamenti da parte dell’Acquirente, il Venditore potrà sospendere l’efficacia del presente contratto (e di qualsiasi altro contratto in essere tra le parti), eventualmente rifiutandosi legittimamente di adempiere alle proprie prestazioni.

14.2. In aggiunta agli altri rimedi consentiti dalla legge applicabile o dalle presenti Condizioni Generali di Vendita, il Venditore si riserva il diritto di applicare interessi di mora sui ritardati pagamenti a decorrere dalla data in cui sia maturato il diritto al pagamento, calcolati al tasso ufficiale di riferimento della Banca Centrale Europea aumentato di 7 (sette) punti.

14.3. I prodotti forniti rimangono di piena proprietà del Venditore fino alla data in cui l’Acquirente non abbia provveduto al pagamento dell’intero prezzo degli stessi. Fino a tale momento l’Acquirente conserva i prodotti in qualità di possessore fiduciario del Venditore e deve custodire i Prodotti adeguatamente immagazzinati, protetti e assicurati assumendosi i rischi di cui all’articolo 6 (Trasferimento del rischio).

15. FORZA MAGGIORE

15.1. Il Venditore non sarà responsabile di alcuna mancanza o ritardo nell’adempimento dei suoi obblighi e parimenti non potrà essere ritenuto responsabile di violazione del presente contratto, se queste mancanze o ritardi sono da imputare a “cause di forza maggiore”. A seguito di notifica scritta da parte del Venditore, le date per il raggiungimento degli obblighi contrattuali verranno automaticamente estese per un periodo pari al ritardo causato dalle circostanze di forza maggiore più il ritardo ragionevolmente imputabile al ristabilirsi della normale produzione.

15.2. Per “cause di forza maggiore” si intendono circostanze o condizioni al di fuori di un ragionevole controllo delle parti che rendono di fatto impossibile alle stesse di ottemperare ai propri obblighi o che procrastinano tale ottemperanza. Vengono considerate cause di forza maggiore: sciopero, mancata consegna di materiali da parte dei fornitori, guerra, insurrezione, catastrofi naturali, ecc.

16. LIMITI DI RESPONSABILITA’

16.1. Le responsabilità del Venditore per danni sono limitate come qui di seguito indicato:

    a) la responsabilità del Venditore, per quanto si riferisce a danni derivanti da possibile non conformità (difetti) delle attrezzature, si limita alla riparazione e/o sostituzione purché il difetto venga denunciato al Venditore entro i termini e le modalità esposte all’Articolo 12 (Garanzia).

    b) La responsabilità del fornitore, per quanto si riferisce a danni derivanti da ritardata consegna, si limita a quanto esposto all’Articolo 5.3 (Consegna).

    c) Le garanzie esposte nel presente contratto sono esclusive e in sostituzione di ogni altra garanzia, espressa o sottintesa da leggi o usi commerciali, comprese anche le garanzie sottintese di commerciabilità o idoneità ad un particolare scopo. Il Venditore non sarà ritenuto responsabile per danni connessi o conseguenti, compresi ma non limitati a perdita di uso o perdita di profitti anticipati, sia derivanti da contratto, da garanzia, da atto illecito, responsabilità di prodotto o altrimenti. Nel caso una qualsiasi delle garanzie del Venditore venga meno al suo scopo essenziale o sia ritenuta nulla o non attuabile per una ragione qualsiasi, le parti convengono che rimarranno comunque valide tutte le limitazioni di responsabilità per danni speciali, connessi o indiretti.

17. LEGISLAZIONE

17.1. Questo contratto è assoggettato alla legislazione Italiana ed in particolare alla convenzione della Nazioni Unite in materia di contratti per la vendita internazionale di merci.
   
18. FORO COMPETENTE

18.1. Il foro competente di Torino (Italia) avrà la autorità esclusiva per qualsiasi controversia o reclamo relativa o non a questo contratto. Il Venditore è comunque autorizzato ad agire presso la corte del luogo dove l’Acquirente ha registrato il proprio ufficio.

19. DISPOSIZIONI FINALI

19.1. Ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341 e 1342 del Codice Civile italiano, l’Acquirente approva specificatamente le disposizioni qui di seguito richiamate: 1. (Disposizioni generali), 5. (Consegna), 6. (Trasferimento del rischio), 9.2. (Dispositivi di sicurezza), 10. (Brevetti), 12. (Garanzia), 14. (Pagamenti), 16. (Limiti di responsabilità), 17. (Legislazione), 18. (Foro competente).

Iscriviti alla nostra newsletter